AHL: Il Renon cerca a Cortina la prima vittoria in trasferta

Dopo aver conquistato giovedì sera a Milano la quarta Supercoppa Italiana nella sua storia, il Renon torna sul ghiaccio domenica sera nella sesta giornata dell’Alps Hockey League. Alle ore 17.30 i “Buam” saranno impegnati allo Stadio Olimpico contro il Cortina.

La formazione di Collalbo, con una partita da recuperare, è decima in classifica con sei punti conquistati in cinque uscite. Domani i campioni d’Italia sfideranno il Cortina, settima forza dell’AHL, che vanta un bilancio equilibrato di tre vittorie e altrettante sconfitte. Con una vittoria allo Stadio Olimpico, i “Buam” potrebbero agganciare il Cortina in classifica. Però quest’anno in campionato la squadra di Lehtonen, non considerando la vittoria di giovedì nella Supercoppa, non ha ancora vinto in trasferta. Finora sono tre le sconfitte esterne, subite da grandi squadre come il Lustenau, Val Pusteria e Ljubljana. Domani il Renon cercherà dunque la prima gioia fuori dall’Arena Ritten. Grande chance contro il Cortina, che sta attraversando un momento negativo di due sconfitte consecutive.

I padroni di casa ed il Renon domani si affronteranno per la 146° volta. Il bilancio parla altoatesino con 69 successi dei “Buam” contro 11 pareggi e 66 sconfitte. L’allenatore finlandese Riku Lehtonen potrà contare, tranne sul solito Radovan Gabri, sul suo roster completo. La partita verrà diretta dagli arbitri Federico Giacomozzi e Filip Metzinger, assistiti da Anze Bergant e Gregor Markizeti.

Alps Hockey League, 6° giornata, sabato 6 ottobre 2018

ore 18.00: HDD Jesenice – EC Kitzbühel
ore 19.00: HC Milano – Asiago Hockey
ore 19.15: Red Bull Juniors – EK Zeller Eisbären
ore 19.30: EC Bregenzerwald – WSV Wipptal Broncos
ore 19.30: EC Klagenfurt II – EHC Lustenau
ore 20.00: Fassa Falcons – VEU Feldkirch
ore 20.30: HC Gherdeina – HC Val Pusteria
ore 17.30: SG Cortina – Rittner Buam (domenica 7 ottobre)

 

La classifica dell’Alps Hockey League dopo 6 turni

1. HC Val Pusteria 18 punti
2. EHC Lustenau 15
3. HK Olimpija 15 (+1 partita)
4. Asiago Hockey 15
5. HDD Jesenice 12
6. WSV Wipptal Broncos 11 (-1 partita)
7. SG Cortina 9
8. VEU Feldkirch 8 (-1 partita)
9. EC Kitzbühel 7 (-1 partita)
10. Rittner Buam 6 (-1 partita)
11. Red Bull Juniors 6 (-1 partita)
12. HC Gherdeina 6
13. EK Zeller Eisbären 5 (-1 partita)
14. EC Bregenzerwald 3
15. Fassa Falcons 2 (-1 partita)
16. EC Klagenfurt II 2
17. HC Milano 1 (-2 partite)