Aleksandrs Jerofejevs rinforza la difesa del Renon

Grande colpo di mercato dei “Rittner Buam”, che ingaggiano il difensore Aleksandrs Jerofejevs. Il 34enne lettone esordirà in maglia Renon già giovedì a Collalbo nella supersfida dell’Alps Hockey League contro la capolista Val Pusteria.

Jerofejevs sostituisce l’infortunato difensore finlandese Kai Lehtinen, che, dopo essersi rotto il crociato, ha chiuso in anticipo la sua prima stagione con i “Buam”. Il lettone Jerofejevs l’anno scorso ha militato tra le file della Dinamo Riga in KHL, dove era tra l’altro anche il vice capitano della squadra. In 247 partite di KHL, con tre maglie diverse (prima di Riga ha giocato con il Nizhnekmask e Metallburg Novokuznetsk), il 34enne muro difensivo ha messo a segno otto gol e 26 assist. Quest’estate ha accettato l’offerta del Prizma Riga, squadra che gioca nel campionato lettone. Ora lo attende una nuova avventura con i campioni d’Italia. Jerofejevs arriva in giornata in Alto Adige ed in serata si allenerà per la prima volta con i suoi nuovi compagni. Fra due giorni, il lettone sarà già sul ghiaccio in vista del superderby altoatesino tra il Renon ed i Lupi pusteresi, ancora imbattuti dopo 17 giornate.

Alto 1,90m per 86 kg, Jerofejevs inizia la sua carriera hockeistica nel 2000 con gli Stalkers Juniors Daugavpils, formazione con la quale gioca fino alla stagione 2002-03, prima di passare ai rivali del Metalurgs Liepaja. Un anno dopo viene convocato nella nazionale Under 20 della Lettonia e, sempre nel 2004, esordirà anche in prima squadra. In 13 anni di Nazionale disputa 87 sfide (4 reti e 12 assist) e 43 partite ai Mondiali (due gol e quattro assist). Ad inizio della stagione 2004-05, Jerofejevs si trasferisce negli Stati Uniti ai Sioux Falls Stampede, collezionando, complessivamente, 52 presenze. Un anno dopo arriva la chiamata dei Roanoke Valley Vipers, ma l’esperienza americana dura appena 12 mesi, prima di iniziare nel 2006 un nuovo capitolo in Slovacchia con l’HK DKP Proprad. La seguente estate Jerofejevs viene ingaggiato dalla squadra ceca HC Sparta Praha, dove gioca con una certa continuità per due anni, portando a 73 i suoi gettoni nella lega, chiusa con cinque punti. Dopo aver giocato nel 2009 brevemente anche con i Neftekhimik Nizhnekamsk (cinque presenze) in KHL, Jerofejevs firma in estate con il Metallurg Novokuznetsk, diretto avversario in campionato. Dopo due ottimi stagioni, il difensore ha vissuto una seconda esperienza in Slovacchia, con la casacca del Slovan Bratislava, società con la quale vince anche il suo primo e finora unico titolo nazionale. Nonostante questo successo, Jerofejevs decide di cambiare nuovamente aria, accasandosi nel secondo campionato russo VHL al Kuban Krasnodar e l´anno dopo al Neftyanik Almetievsk. Nel 2014 ritorna in Lettonia, dove gioca tre stagioni da protagonista con la Dinamo Riga. Ora lo attende una nuova sfida con la maglia del Renon.