Il Renon completa la rosa: arriva Matt Lane

Con l’ingaggio dell’attaccante statunitense Matt Lane i campioni d’Italia del Renon hanno definito la rosa per l’Alps Hockey League 2019/20. Il centro arriva dagli Atlanta Gladiators.

A 25 anni l’attaccante di Rochester è pronto a giocare per la prima volta oltreoceano, dove indosserà la casacca dei “Buam”. Lane ha iniziato a giocare nel settore giovanile della sua squadra di casa Rochester Americans. Dopo una sola stagione si trasferisce in Canada ai Mississauga Reps, dove l’attaccante colleziona in totale 68 presenze e 78 punti. La prossima stagione Lane firma un nuovo contratto con gli USNTDP Juniors, dove viene schierato soprattutto nella formazione Under 17. In questa stagione il centro festeggia anche il suo debutto nella Nazionale Under 17 degli Stati Uniti. L’anno prossimo Lane milita nella formazione Under 18, chiudendo la stagione con 30 punti (13 reti, 17 assist) in 59 uscite. Lane verrà convocato anche nella Nazionale Under 18, con la quale vincerà poi i Mondiali. Il centro, con sette punti (tre gol), è un uomo chiave del successo statunitense.

Dopo le sue ottime prestazioni ai Mondiali, Lane nel 2012 si trasferisce nella NCAA alla Boston University. L’attaccante diventa subito un punto fermo della squadra, collezionando complessivamente 151 presenze e 69 punti (33 reti, 36 assist), vincendo nella stagione 2014-15 anche il titolo NCAA. Nell’estate 2016 Lane ritorna nella sua squadra di casa ai Rochester Americans, per la quale gioca però soli 15 partite, prima di chiudere l’annata all’Elmira nell’EHCL. Agli “Jackals” il 25enne centro mette a segno 24 punti in 45 uscite. Alla fine della stagione decide di passare ai diretti rivali del Worcester. 59 presenze e 25 punti sono il bilancio di Lane con la casacca dei “Railers”. L’anno scorso, dopo una brevissima esperienza in AHL ai Milwaukee Admirals (11 presenze), Lane chiude la stagione nell’EHCL ad Atlanta. Ai “Gladiators” l’attaccante statunitense colleziona 29 punti, soprattutto i suoi 18 assist lo considerano un grande assist man. Ora Lane andrà a caccia di punti con la maglia dei “Buam”.

Anche Kevin Fink rimane a Collalbo

Il Renon ha anche prolungato di un altro anno il contratto della giovane promessa Kevin Fink. Il 20enne attaccante è cresciuto nelle giovanili del Renon. Già quattro anni fa ha debuttato in Serie A, collezionando 19 presenze nel massimo campionato italiano. Nel 2017 è stato fermo per infortunio, nelle ultime due stagioni di Alps Hockey League ha collezionato 64 presenze ed otto punti (cinque gol, tre assist).

La rosa del Renon è al completo

Con l’ingaggio di Lane finisce anche la campagna acquisti dei campioni d’Italia. “Lane è un ottimo giocatore. Ha tutto, è veloce, ha una tecnica eccezionale così comune una grande visione di gioco. Ora siamo pronti per affrontare la prossima stagione”, conclude il direttore sportivo del Renon, Adolf Insam.

 

La rosa completa dei Rittner Buam 2019-20

portieri
Kevin Lindskoug (SWE/1992)
Hannes Treibenreif (1997)

difensori
Andreas Lutz (1986)
Ryan Obuchowski (USA/1992)
Randy Gazzola (CAN/1993)
Christoph Vigl (1994)
Radovan Gabri (1994)
Marco Marzolini (1997)
Michael Lang (2000)
Alexander Brunner (2001)

attaccanti
Dan Tudin (1978)
Alexander Eisath (1986)
Simon Kostner (1990)
Thomas Spinell (1990)
Julian Kostner (1993)
Alex Frei (1993)
Matt Lane (USA/1994)
Markus Spinell (1997)
Stefan Quinz (1997)
Kevin Fink (1998)
Philipp Pechlaner (1999)
Manuel Öhler (2001)
Adam Giacomuzzi (2002)
Jakob Prast (2002)

allenatori
Janne Saavalainen
Jori Kokkonen (assistente)