Il Renon conferma cinque attaccanti locali

Altre conferme per il Renon: mercoledì i “Buam” hanno prolungato per la prossima stagione di AHL i contratti degli attaccanti locali Dan Tudin, Alexander Eisath, Simon Kostner e dei fratelli Thomas e Markus Spinell.

L’attaccante italo-canadese e capitano dei “Buam”, Dan Tudin, rimane anche il prossimo inverno sul Renon. Tudin, 41 anni il prossimo 3 agosto, inizia la sua 14° stagione a Collalbo. L’esperto giocatore è sull’altipiano dalla stagione 2006-07 ed ha raccolto finora per i “Buam” in 691 partite di campionato ben 715 punti (322 gol e 393 assist). Tudin è così anche il giocatore con più punti e reti segnati nella storia del Renon. Il centro ha festeggiato con il Renon tutti i grandi successi ottenuti dalla società di Collalbo. Nel 2014, 2016, 2017, 2018 e quest’anno ha vinto lo scudetto, inoltre ha conquistato tre Coppe Italia (2010, 2014, 2015), quattro Supercoppe italiane (2010, 2011, 2018 e 2019) e l’Alps Hockey League 2017. L’anno scorso ha contribuito con 53 punti in maniera decisiva alla conquista del “double”.

La carriera dell’attaccante di Ontario è iniziata in ECHL: dapprima con i Colombus Cottonmouths (2003/2004), poi con i Las Vegas Wranglers (dal 2004 al 2006 con cinque gettoni in AHL). In ECHL ha messo a segno 172 punti in 209 gare. Nel 2006 si è poi trasferito in Europa. Dal 2012 al 2016, Tudin, sposato tra l’altro con una ragazza del Renon, ha anche giocato con la nazionale azzurra tutti i Mondiali.

Alexander Eisath, 32enne, ha disputato 11 campionati con il Renon, i primi tre dal 2002 al 2005, poi è tornato a far parte della rosa del team di Collalbo a partire dal 2011. Nel mezzo un’esperienza negli Stati Uniti, che lo ha visto prima giocare in AJHL con i Northern Cyclones e successivamente con Salem State College in NCAA III. Eisath ha toccato quota 471 partite in maglia dei “Buam”, mettendo a segno 88 punti (33 reti, 55 assist).

Anche il 28enne gardenese Simon Kostner proseguirà la sua esperienza con i Buam. Approdato sull’altopiano nell’estate 2014, dopo un’annata in Serie A trascorsa con il Fassa, il giocatore ladino ha collezionato, negli ultimi cinque campionati, 298 presenze, mettendo a segno 227 punti. Formatosi nel settore giovanile del Gherdeina, Simon Kostner si è trasferito all’estero giovanissimo, militando, dal 2006 al 2008, nella lega giovanile tedesca DNL con la formazione Under 18 di Mannheim. Successivamente l’attaccante ha fatto tappa in Finlandia, dove, dopo tre anni trascorsi nella Junior A SM-liiga, ha esordito nel torneo Mestis, nel quale ha giocato sino al 2013, collezionando, in questo periodo, anche 4 gettoni in Liiga. A Collalbo, Kostner ha conquistato anche i sui primi trofei in Italia. Oltre alla “doppietta” quest’anno, Serie A e Supercoppa, si è aggiudicato altri tre scudetti (2016, 2017 e 2018), la Supercoppa 2018, l’AHL 2017 e nel 2015 la Coppa Italia. Kostner dal 2012 fa anche parte fissa della Nazionale italiana.

Confermato pure Thomas Spinell. Il 28enne beniamino locale prosegue la sua avventura con i “Buam” e giocherà dunque, come Eisath, la sua 11° stagione con il Renon. L’attaccante ha esordito in Serie A nel 2009 ed in 506 partite ha realizzato 270 punti (98 reti). Quest’anno ha giocato una stagione da protagonista, conquistando 55 punti, record personale. Spinell a Collalbo è anche una garanzia per quanto riguarda i titoli vinti. Infatti sono già 13: cinque scudetti (2014, 2016, 2017, 2018, 2019), quattro Supercoppe (2009, 2010, 2018 e 2019), tre Coppe Italia (2010, 2014 e 2015) e lo storico titolo AHL.

Anche per suo fratello minore Markus Spinell, che fra un mese festeggerà il suo 22° compleanno ed è uno dei giocatori più giovani nella rosa del Renon, la prossima sarà la sesta annata tra le fila della prima squadra dei “Buam”. Il giovane prodotto del vivaio ha disputato finora 252 incontri, impreziositi da 111 punti (44 gol e 67 assist). Nonostante la sua giovane età, Spinell si è già laureato quattro volte campione d’Italia, due volte ha vinto la Supercoppa ed una volta la Coppa Italia e l’AHL.

 

La rosa attuale dei Rittner Buam 2019-20

portieri
Kevin Lindskoug
Hannes Treibenreif

difensori
Andreas Lutz
Christoph Vigl
Radovan Gabri

attaccanti
Dan Tudin
Alexander Eisath
Simon Kostner
Thomas Spinell
Markus Spinell

allenatori
Janne Saavalainen
Jori Kokkonen (assistente)