Il Renon punta altri tre punti a Cortina

Dopo la netta vittoria di giovedì all’esordio nella Master Round contro l’Asiago, per il Renon è già in programma il prossimo match di cartello nell’Alps Hockey League. Sabato sera i „Buam“ fanno visita al Cortina. Il match inizia alle ore 20.30.

Ieri sera la squadra di Collabo si è imposta in casa sui neo-campioni d’Italia dell’Asiago senza fatica per 4-1. Domani il Renon vuole allungare la striscia vincente, ma sarà sicuramente una gara difficile. Il Cortina ha vinto entrambe le gare nella stagione regolare: i 16 volte campioni d’Italia si sono imposti sia a Collalbo Collalbo per 3-1 sia all’Olimpico per 4-2. All’esordio della Master Round i veneti sono stati battuti ieri a Brunico dal Val Pusteria per 4-2.

Dopo lo scivolone del Lubiana contro lo Jesenice, i “Buam” sono passati subito in testa alla classifica della Master Round. Il Renon saluta tutti dall’alto con sei punti, con una lunghezza di vantaggio sul Val Pusteria e due sul Lubiana. Domani coach Jozef Budaj può contare nuovamente sul roster completo.  La partita verrà diretta dagli arbitri Daniel Gamper ed Omar Pinie, assistiti da Daniel Rigoni e Daniel Rinker.

 

La classifica della Master Round

1. Rittner Buam 6 punti
2. HC Val Pusteria 5
3. HK Olimpija 4
4. HDD Jesenice 3
5. SG Cortina 1
6. Asiago Hockey 0