Kevin Lindskoug è il nuovo numero 1 a Collalbo

Dopo la conferma di coach Janne Saavalainen e l’ingaggio del suo vice Jori Kokkonen, i Rittner Buam hanno piazzato lunedì anche il primo acquisto di questa stagione. Dal Katowice arriva l’estremo difensore svedese Kevin Lindskoug.

Il portiere Thomas Tragust di Coldrano lascerà invece, dopo una stagione ricchi di successi, il Renon. Il 26enne svedese Lindskoug era già un nome conosciuto a Collalbo. L’anno scorso era ancora sotto contratto con i campioni polacchi del Katowice, con i quali a Belfast ha affrontato nella semifinale della Continental Cup i “Buam”. In quell’occasione l’estremo difensore, nella netta vittoria per 4-0, è stato votato pure “man of the match”. Lindskoug, 1,80 m x 84 kg, inizia la sua carriera hockeistica nel Malmö Redhawks. Nel 2008 si trasferisce al Rögle BK, squadra con la quale gioca fino al 2011 nella formazione Juniores. Nel 2012 inizia una nuova esperienza negli Stati Uniti ai Muskegon Lumberjacks. Gioca una stagione da protagonista, nella quale viene premiato come miglior portiere dell’anno. Decide di ritornare al Rögle, e nel 2013 esordisce anche in prima squadra. Passa solamente una stagione, poi Lindskoug firma con l’IF Björklöven, diretto avversario nel campionato Allsvenskan, con il quale gioca 88 partite.

Ad inizio della stagione 2016-17 arriva la chiamata della formazione bielorussa Shakhter Soligorsk, dove spera di mettersi in mostra per un eventuale ingaggio nella KHL russa. Chiamata che però non arriva, ma Lindskoug festeggia comunque il suo debutto nel palcoscenico internazionale, nella Continental Cup. Un anno dopo l’estremo difensore svedese firma con i Rungsted Seier Capital in Danimarca, altra squadra con la quale gioca la Continental Cup. Lindskoug è considerato da tutti un portiere di grandissima esperienza internazionale. Ora inizierà una nuova sfida con il Renon.

 

Confermato Treibenreif

Confermato invece il secondo portiere Hannes Treibenreif. Il 21enne beniamino locale ha giocato l’anno scorso cinque partite in AHL. Soprattutto i 92,3% dei tiri parati lo confermano un portiere affidabile, che farà sicuramente comodo a Saavalainen. Anche in questa stagione i “Buam” puntano nuovamente su di lui.