Il Milano arriva al Renon senza stranieri

Dopo aver battuto martedi a Collalbo il Wipptal per 4:1, il Renon gioca anche sabato in casa la 20° giornata dell´Alps Hockey League. I Buam affronteranno già alle ore 18 (e non come annunciato precedentemente alle ore 18.30) l´HC Milano Rossoblù.

Il Renon parte da grande favorito, essendo una vera potenza in casa. I campioni d´Italia di coach Riku-Petteri Lehtonen hanno vinto quest´anno otto delle nove partita disputate a Collalbo, realizzando 46 gol e subendone appena 22. Inoltre in questa stagione il Renon si è aggiudicato entrambi i confronti diretti disputati a Milano (3:1 nell´ AlpsHL con doppietta di Olegs Sislannikovs – nella foto di Max Pattis – e 5:4 dopo i tempi supplementari nella Finale di Supercoppa). In classifica la formazione altoatesina ha ben 25 punti in più dei lombardi. Il Renon è attualmente settimo con 36 punti, mentre il Milano è terz´ultimo con appena 11 punti all´attivo.


Milano arriva senza stranieri

Ieri inoltre la dirigenza del club lombardo ha comunicato di essersi separato, per motivi di risparmio, dai giocatori stranieri. Infatti sono stati rescissi i contratti con Riley Brace (si è già trasferito all´HC Bolzano Alto Adige), lo sloveno Maks Selan ed i canadesi Guillaume Doucet e Francis Verreault-Paul. Anche Francesco De Biasio non fa più parte della rosa milanese. Coach Drew Omiccioli è stato cosi privato, in un colpo solo, di cinque dei suoi migliori sei scorer.

Lehtonen invece dovrà fare a meno di Philipp Pechlaner, impegnato con la Nazionale Under 20, mentre c´è un grande punto interrogativo dietro la presenza di Kevin Fink.

La partita verrà diretta dal duo Andrea Moschen ed Andreas Supper, assistiti da Piero Giacomozzi e Matthey..

 

Le partite di sabato 8 dicembre dell´Alps Hockey League, 20° giornata

ore 17.30: EHC Lustenau – EK Zeller Eisbären
ore 18.00: Rittner Buam – HC Milano
ore 19.30: VEU Feldkirch – EC Kitzbühel
ore 20.30: Fassa Falcons – HC Lupi Val Pusteria
ore 20.30: SG Cortina – HC Gherdëina

 

La classifica dell´Alps Hockey League dopo 19 giornate

1. HC Lupi Val Pusteria 56 punti (+1 partita)
2. VEU Feldkirch 43 (+2 partite)
3. EHC Lustenau 41 (+1 partita)
4. Red Bull Juniors 40 (+1 partita)
5. HK Olimpija 39
6. Asiago Hockey 37 (-1 partita)
7. Rittner Buam 36 (-1 partita)
8. WSV Wipptal Broncos 35 (+1 partita)
9. HDD Jesenice 34 (+1 partita)
10. HC Gherdeina 30 (+2 partite)
11. SG Cortina 27
12. EK Zeller Eisbären 23 (+1 partita)
13. EC Kitzbühel 20
14. EC Bregenzerwald 17 (+2 partite)
15. HC Milano Rossoblù 11
16. Fassa Falcons 7 (-1 partita)
17. EC Klagenfurt II 5 (+2 partite)

 

IHL Serie A

1. HC Val Pusteria 24 punti/9 partite
2. Rittner Buam 18/9
3. HC Asiago 15/8
4. Wipptal Broncos 13/8
5. SG Cortina 11/8
6. HC Gardena 10/9
7. Milano Rossoblu 6/8
8. Fassa Falcons 2/7