Mir sein die Buam

Storia

1925
Che altro?
Un bastone incurvato, un disco di gomma e uno specchio d’acqua gelato: che altro?
Sul Renon non manca niente di tutto questo e a soli 50 anni dalla prima partita ufficiale di tutti i tempi, giocatasi nel 1875, sull’altipiano si brandivano già i bastoni da hockey.

 

 

1928
Fondazione dello Sport Club Renon
Ogni inverno, gli appassionati di hockey si riunivano sul Lago di Costalovara e nel 1928, con la fondazione dello Sport Club Renon, veniva posta la prima pietra dei Rittner Buam: il resto è storia.

 

1929
La prima squadra
La prima partecipazione al Campionato italiano del 1929 sancisce l’inizio di una storia di successo.

 

 

 

Anni ‘40
Più ghiaccio!
Ben presto, il Lago di Costalovara non fu più sufficiente e poco dopo il termine della Seconda Guerra Mondiale, sul Renon, venne costruito il primo stadio del ghiaccio.

 

 

 

1975
Per la prima volta nella loro storia, i Lupetti di Collalbo portano a casa un titolo, vincendo il Campionato Italiano di Serie B e approdando nella massima serie, dove vi resteranno per i successivi 3 anni.

 

 

 

1984
Sportverein Ritten
Sino agli anni ‘80, sul Renon, erano tre le squadre impegnate in diverse leghe: SC Renon, HC Auna di Sotto e WSV Corno del Renon. Nel 1984, i team sono confluiti nella Sportverein Ritten.

 

 

1986
Con un solo punto di vantaggio sull’HC Como, la SV Ritten si aggiudica per la seconda volta il Campionato di Serie B, tornando così a giocare nella massima serie. Anche questa volta, però, l’avventura in A dura poco: due anni più tardi, il Renon retrocede nuovamente in B.

 

 

1999
Per la terza volta, la squadra di Collalbo vince il Campionato di Serie B.

 

 

2004
Rittner Buam
I Rittner Buam militano ininterrottamente dal 2004 nel massimo campionato italiano.

2009
Primo titolo
Da sempre puntiamo sul nostro vivaio e il costante lavoro svolto con i più giovani, nel 2009, ha dato i suoi frutti. Per la prima volta nella storia dell’associazione, abbiamo battuto l’HC Bolzano in un match per il titolo, portando la Supercoppa sul Renon.

 

 

2010
Nella stagione 2009/2010, particolarmente ricca di successi, i Rittner Buam si aggiudicano la Supercoppa e la Coppa Italia, arrendendosi però all’Asiago nella finale scudetto. La squadra di Collalbo ha sfiorato il titolo tricolore per ben quatto volte prima di laurearsi Campione d’Italia, approdando alle finali scudetto del 2006, del 2008, del 2009 e del 2010.

 

 

2014
Finalmente il Renon si libera della maledizione dell’“eterno secondo” e, per la prima volta nella sua storia, si laurea Campione d’Italia, portando sull’altipiano anche la Coppa Italia.

 

 

2015
Per la terza volta, la Coppa Italia è dei Rittner Buam, che nella finale scudetto si arrendono nuovamente all’Asiago.

 

 

 

2016
Per la seconda volta nella loro storia, i Rittner Buam conquistano lo scudetto, portando a casa il titolo tricolore al termine di un’avvincente finale contro il Val Pusteria.

 

 

2016
Con la stagione 2016/2017, inizia un nuovo capitolo della storia dell’associazione: i Rittner Buam e altre 15 squadre di tre Paesi approdano nell’Alps Hockey League (AHL) appena fondata.

 

 

 

2017
I Buam continuano a sorprendere: Dopo una semifinale esaltante passano alla Super Final del Continental Cup 2016-2017

 

 

 

2017
Per la terza volta, i Rittner Buam portano a casa il titolo tricolore.

 

 

 

 

2017
Vittoria storica: I Rittner Buam sono il primo campione della nuova Sky Alps Hockey League AHL

Trans Bozen
Alperia
Allianz
Finstral AG
Forst
Graf AG
Loacker
Kaufgut
Rittnerbau
Raika Ritten
Schweigkorfler
Rottensteiner
Südtirol
{"slides_column":"3","slides_scroll":"1","dots":"false","arrows":"true","autoplay":"true","autoplay_interval":"3000","ticker":"false","speed":"600","center_mode":"true","loop":"true","rtl":"false"}
Ⓒ Ritten Sport Hockey Amateursport GmbH | p.iva: IT02687470217